Photo gallery  Email
Carattere  
> Italiano > English
HOME
LA.T.I.F. LABORATORIO TECNOLOGICO IMPIANTI A FUNE

Il  LA.T.I.F. Laboratorio Tecnologico Impianti a Fune, della Provincia Autonoma di Trento è stato concepito oltre 45 anni fa e realizzato nel 1971 (Legge regionale 3/68) dalla Regione Trentino - Alto Adige, allora competente in materia di sicurezza nel settore trasporti a fune in servizio pubblico.
Successivamente, dopo la suddivisione nei due uffici tecnici di controllo delle Provincie di Bolzano e Trento, nel 1976 è passato definitivamente a quest'ultima.
Questi gli obiettivi che allora avevano promosso la realizzazione di questa struttura:

  • disponibilità, per gli uffici di sorveglianza facenti parte di amministrazione pubblica, di attrezzature e personale pronto ad effettuare verifiche sugli organi di funivie, con massima affidabilità ed obiettività di giudizio;
  • vicinanza del laboratorio alle zone montane di maggior concentrazione di impianti, con effetti di prontezza di intervento e colloquio continuo tra i tecnici interessati;
  • contributo effettivo al miglioramento tecnologico degli impianti funiviari con possibilità di aggiornamento continuo e crescita di competitività della produzione funiviaria nazionale;
  • creazione di un ambiente di alta specializzazione in un settore molto specifico, ma importante nell'ambito dell'economia della Regione Trentino - Alto  Adige: ciò rappresenta motivo di prestigio e nel contempo una mossa concreta sul tema della sicurezza degli impianti a fune.


Oggi il LA.T.I.F è inquadrato nell'Amministrazione Provinciale come Ufficio del Servizio Impianti a Fune, struttura competente in materia di trasporto a fune sul territorio della Provincia Autonoma di Trento, con attività di rilascio concessione, esame di progetti, collaudo, visite periodiche ed abilitazione del personale addetto agli impianti di risalita.
In questo contesto il Laboratorio rappresenta la sezione sperimentale del Servizio.
Il Laboratorio esegue prove per i settori tecnici interni all'Amministrazione e, conto terzi, sulla base di tariffario fissato con delibera della Giunta Provinciale.
Allo stato attuale il LA.T.I.F. è l'unico laboratorio nazionale specializzato in tutte le tipologie di prova applicate sugli elementi funiviari e collabora attivamente con il competente settore del Ministero dei Trasporti.
Il personale tecnico è inserito in gruppi di lavoro per la stesura di norme in materia di sicurezza sul trasporto a fune e sulle procedure di prova e controllo, sia nazionali che europee. In tale sede risulta preziosa l'esperienza diretta di prova.

Dati sul laboratorio:

- superficie a disposizione circa 3200 m², dei quali circa la metà coperti, costituenti capannone prove ed uffici
- officina meccanica attrezzata per la costruzione delle attrezzature necessarie alle prove e la realizzazione delle provette
- personale: n° 2 ingegneri, n° 1 perito industriale, n° 4 operatori per le prove, n° 1 amministrativo
- certificati di prova emessi: circa 300 all'anno

Lo sviluppo tumultuoso degli impianti, che negli ultimi anni hanno avuto una notevole crescita in dimensioni e prestazioni, ha costretto il laboratorio ad indirizzare le energie verso attività più pregiate e complesse (leggasi prove su morse ed analisi estensimetriche), riducendo il numero di quelle classiche e ripetitive (esami magnetoinduttivi periodici alle funi): ciò ha consentito di rispondere in maniera più rapida alle specifiche richieste dei costruttori, sia in fase di verifica della produzione di serie, che soprattutto nella fase, più significativa, di affinamento del progetto e del prototipo.

Vista interna laboratorio

LA.T.I.F. - Laboratorio Tecnologico Impianti a Fune - Via Provina, 24 - 38123 - Ravina di Trento - Italy
Tel. +39 0461 495129 - Fax +39 0461 493882 - E-mail: labor.latif@provincia.tn.it