Photo gallery  Email
Carattere  
> Italiano > English
HOME
Ricerca e sperimentazione

Come stabilito dal D.P.G.P. 14 aprile 1977 n°9-96/Legisl. art. 1 ...l'attività del La.T.I.F. si esplica mediante studi e prove a carattere sperimentale da effettuare in laboratorio e presso gli impianti, mediante l'impiego di apposite apparecchiature...

Il Laboratorio La.T.I.F. ha interpreso la attività di ricerca in quest'ambito con l'intento di cercare di proporre un protocollo di prova standardizzato in modo da determinare la resistenza al fuoco di diverse tipologie di funi.
Per effettuare queste prove è stato ideato un forno elettrico che verrà posizionato all'interno della macchina per le prove a trazione con la quale verranno applicati i carichi di esercizio in modo da simulare le situazioni di carico reali.

Comportamento a caldo di una fune per impieghi funiviari: valutazione della conducibilità termica radiale.
Tesista: Fabio Fanchini anno accademico 2003/2004 


Caratterizzazione della resistenza al fuoco di funi metalliche: analisi numerica e sperimentale della distribuzione termica indotta in una prova in laboratorio.
Tesista: Manuel Pallua anno accademico 2004/2005 


Analisi numerico - sperimentale per lo studio della resistenza al fuoco di funi metalliche.
Tesista: Franco Zucal anno accademico 2006/2007 

Analisi numerico - sperimentale del comportamento strutturale di funi Warrington-Seale. 
Tesista: Luigi Consolaro anno accademico 2008/2009 

Structural behaviour of steel ropes subjected to heavy thermal transients simulating fire scenarios 
Relatori: V. Fontanari,B. Monelli UNITN A. Dallago,F. Degasperi SIF-LATIF negli atti del 10° congresso OITAF 2011 Rio de Janeiro 

 



Attività di ricerca effettuata 

Lo studio effettuato si è prefisso di analizzare gli effetti provocati da corto circuito fase-fune funiviaria nel caso di caduta di un conduttore elettrico aereo di fase su una fune funiviaria sottopassante.

Sovrappassi di linee elettriche aeree su impianti funiviari:effetti di corto circuito dovuto a caduta o abbassamento di un conduttore elettrico.
Pubblicato su ISR 6/2004 

Rilievo danni causati da scariche elettriche ad elevata tensione su funi di impianti funiviari.
Tesista: Luca Moiola anno accademico 2006/2007 

L' impianto denominato "2 esse" è caratterizzato dalla presenza di due funi, una traente e l'altra portante,peculiarità che si riscontra in un numero ridotto di impianti in Italia. Per questo motivo si è ritenuto opportuno procedere ad un monitoraggio in esercizio di quegli elementi strutturali particolarmente sollecitati.

Monitoraggio estensimetrico in esercizio sulla telecabina bifune "Paradiso" e confronto con fase di collaudo.

 

LA.T.I.F. - Laboratorio Tecnologico Impianti a Fune - Via Provina, 24 - 38123 - Ravina di Trento - Italy
Tel. +39 0461 495129 - Fax +39 0461 493882 - E-mail: labor.latif@provincia.tn.it