Photo gallery  Email
Carattere  
> Italiano > English
HOME
Prove su ganci di traino

Il Laboratorio accanto a prove del settore funiviario esegue prove riguardanti organi necessari al traino di veicoli o rimorchi. I dispositivi di attacco per i veicoli a motore sono tutte le parti ed i dispositivi montati sulla struttura, sugli elementi portanti del telaio e della carrozzeria dei veicoli che consentono di collegare tra loro i veicoli trainanti e i veicoli trainati. Essi comprendono inoltre le parti fisse o amovibili per fissare, regolare o azionare i suddetti dispositivi di attacco.

Gli organi di traino devono soddisfare i seguenti requisiti:
 
  • garantire la compatibilità all'atto dell'agganciamento tra veicoli a motore e vari tipi di rimorchi;
  • assicurare un agganciamento sicuro dei veicoli in tutte le condizioni di impiego;
  • garantire la sicurezza in fase di agganciamento e sganciamento.
La norme stabiliscono le caratteristiche costruttive e le modalità di prova del gancio, barre di traino e di occhioni. Le prove vengono eseguite secondo normativa CUNA o direttive 89/173/CEE,97/24 CEE e a seconda della scelta del costruttore la prova può essere eseguita in regime statico o dinamico. In regime statico le macchine di prova permettono di testare elementi fino a 10 MN per quanto riguarda quello dinamico le forze massime pulsanti applicabili arrivano a 100 kN. Possono essere eseguite anche prove dinamiche pluriassiali sincronizzando i vari pistoni idraulici da 25, 50 e 100 kN.
 
Disegni di alcuni dispositivi di traino

 

LA.T.I.F. - Laboratorio Tecnologico Impianti a Fune - Via Provina, 24 - 38123 - Ravina di Trento - Italy
Tel. +39 0461 495129 - Fax +39 0461 493882 - E-mail: labor.latif@provincia.tn.it